Piano delle attività

PIANO DELLE ATTIVITÀ 2016/2017

CALENDARIO SCOLASTICO REGIONE LAZIO:

Le lezioni hanno inizio il giorno giovedì 15 settembre 2016 e terminano il giorno venerdì 9 giugno 2017.

Il calendario delle festività nazionali, in conformità delle disposizioni vigenti, è il seguente:

  • tutte le domeniche;
  • 1° novembre 2016: festa di tutti i Santi;
  • 8 dicembre 2016: Immacolata Concezione;
  • 25 dicembre 2016: Natale;
  • 26 dicembre 2016: Santo Stefano;
  • 01 gennaio 2017: Capodanno;
  • 06 gennaio 2017: Epifania;
  • 17 aprile 2017: Lunedì dell’Angelo;
  • 25 aprile 2017: Anniversario della Liberazione;
  • 01 maggio 2017: festa del Lavoro;
  • 02 giugno 2017: festa nazionale della Repubblica;
·         29 giugno: festa del Santo Patrono.

La sospensione delle lezioni è stabilita, oltre che nei giorni delle festività nazionali, nei seguenti periodi:

·         dal 23 dicembre 2016 al 06 gennaio 2017: vacanze natalizie;

·         dal 13 aprile 2017 al 18 aprile 2017: vacanze pasquali.

 

FREQUENZA DELLE LEZIONI e VALIDITÀ DELL’ANNO SCOLASTICO:

I giorni complessivi di lezione per l’a.s. 2016/2017 sono 171 (5 gg senza il sabato). Inoltre, secondo quanto stabilito dal D.P.R. del 22 giugno 2009 n.122 art. 14 c. 7, il numero minimo di ore di lezione per la validità dell’anno scolastico è di ¾ dell’orario curricolare disciplinare, fatte salve le motivate e straordinarie deroghe. Pertanto, al fine di una corretta valutazione della frequenza, saranno computate soltanto le ore effettive nelle giornate di lezione regolarmente svolte e registrate. Il 1°quadrimestre termina il 20 gennaio 2017.

ESAMI di STATO: 1^ prova scritta mercoledì 21 giugno 2017 ore 8.30

PATTO di CORRESPONSABILITÀ:

Visto l’art.3 del D.P.R. n.235 del 21 novembre 2007, in piena sintonia con quanto stabilito dal regolamento delle studentesse e degli studenti, nel puntuale e condiviso rispetto dei diritti e doveri di ciascuno vigenti nel rapporto tra istituzione scolastica, famiglie e alunni, si rammenta ai genitori di impegnarsi a informarsi costantemente del percorso didattico-educativo del/la proprio/a figlio/a non soltanto attraverso i colloqui settimanali e i ricevimenti generali (dicembre e marzo), ma anche mediante i canali di comunicazione on-line (registro elettronico e sito web www.vittoriacolonnalicei.it).

 ORARIO DIDATTICO:

Orario delle lezione: dal lunedì al venerdì, inizio ore 08.00 e termine entro ore 14.00, a seconda dell’indirizzo e della classe (13.00 o 14.00). I docenti sono tenuti, nel rispetto del CCNL, a prendere servizio 5 minuti prima del loro orario di servizio; in particolare, in 1° ora (ingresso) e in 4° ora (intervallo) si raccomanda la puntualità. Durante l’intervallo i docenti effettueranno sorveglianza in aula secondo il loro orario di servizio.

 OBIETTIVI GENERALI:

– realizzare, monitorare e valutare il Progetto di Istituto;
– organizzare le attività  collegiali e i rapporti con le famiglie in modo funzionale alla realizzazione  degli obiettivi del P.O.F.;
– garantire un’informazione adeguata e tempestiva del processo di apprendimento alle famiglie;
– attivare le iniziative per contrastare la dispersione scolastica e per favorire il successo formativo;

N.B. – Il calendario annuale degli impegni persegue lo scopo di fornire ai docenti un quadro d’insieme di tutto ciò che è al momento prevedibile. La dirigenza farà tutto il possibile per rispettare quanto concordato; a loro volta i docenti vorranno impegnarsi a non richiedere permessi evitando la coincidenza di impegni privati con le riunioni di servizio. Il presente piano non è né può essere esaustivo; pertanto, potranno essere calendarizzate altre riunioni per sopravvenute esigenze  scolastiche. Il Piano delle Attività è comprensivo delle attività di formazione e di aggiornamento dei docenti. I docenti con part-time o in servizio in più scuole parteciperanno alle attività collegiali senza superare il monte ore contrattuale secondo la programmazione delle attività concordate con il Dirigente Scolastico. I GLI e le riunioni per i PDP saranno calendarizzati successivamente anche in base agli accordi con le ASL.

In allegato il  Piano_delle_Attività_2016_2017